Blog

Blog

Le fragole

Hanno riempito i banchi dell’ortofrutta, con il loro colore splendente e un chiaro messaggio: è ufficialmente arrivata la primavera! 

Le fragole apportano pochissime calorie, sono quindi le candidate ideali per una merenda sana e sfiziosa. Questo frutto naturalmente dolce e stuzzicante è stato addirittura definito un alimento a calorie zero, dato che 100 g di parte edibile sono composti per il 90% di acqua e apportano sole 27 kcal. 

L’apporto nutrizionale è sbilanciato verso gli zuccheri semplici, mentre le proteine sono presenti in quantità davvero trascurabile.

I motivi per cui scegliere le fragole per la nostra merenda primaverile sono tanti: uno di questi è che sono ricche di potassio e manganese, utilissimi per ristabilire il benessere fisico e mentale ed efficaci per combattere il senso di stanchezza che potrebbe coglierci con i primi caldi. 

Molto concentrata anche la presenza di acido folico, acido ascorbico e antiossidanti. Questo rende le fragole uno degli sfizi ideali da concedersi in gravidanza, ma attenzione: ora più che mai i frutti vanno lavati con grandissima cura, soprattutto durante la gestazione.

So che probabilmente vi ho già convinti, ma vi do un altro paio di motivi per comprare le fragole nella vostra prossima spesa settimanale: Aumentano la produzione di un ormone chiamato adiponectina, che stimola il metabolismo e riduce l’appetito, e diminuiscono l’assorbimento di amidi. Inoltre, sono in grado di controllare il livello di zucchero nel sangue e quindi di aiutano a prevenire il diabete e la formazione di grasso addominale. 

L’effetto sbiancante si può ottenere grazie all’acido malico contenuto nelle fragole, che possono essere spalmate sui denti a mo’ di impacco solo occasionalmente, per non rischiare di aggredire lo smalto. Meglio di così!

#stay red

#stay spring

#stay Blonde